Babibevis, al secolo Osaro Bevis Agho, è un cantautore africano naturalizzato italiano. Il suo primo incontro con la musica avvenne durante la nascita: la madre Dhora, infatti, gli riportò che quando lo mise al mondo, emise una melodia che le fece intuire, sin da subito, una fortissima vocazione e propensione per la musica, sensazione materna concretizzata sin dall’infanzia dell’artista. Dotato di una vocalità intensissima e fortemente riconoscibile, Babibevis fonde nelle sue opere ritmi e sonorità differenti, in un’incredibile commistione di Afro Pop, Elettronica e R’n’B, per un risultato capace di nutrire corpo ed anima grazie ad incantate vibrazioni sonore. La minuzia espressiva e la trasversalità della sua penna, sono i punti centrali di un’Arte che attraversa la musica e mediante essa si connette allo spirito del mondo, in un mix di sentimenti, ritmi e parole che catturano sin dal primo approccio. Babibevis immagina, taglia, cuce e colora le note delle sue releases come le stoffe degli abiti che crea e indossa, emblema di un’attitude camaleontica e caleidoscopica. Babibevis è l’espressione della sua Africa: il suo istinto, l’energia che lo lega a quella terra, il lato wild che affiora dagli ancestrali ricordi; il tutto intrecciato e sfociato nel meraviglioso equilibrio del suo estro creativo. Guidato da una costante e continua ricerca di armonizzazione ed evoluzione personale e professionale, il nucleo della sua cifra stilistica è vivere nella costante “Melodia espressiva di Se”, liberandosi da giudizi, convenzioni e condizionamenti per ritrovare la dimensione più autentica della propria natura personale.

Solo per voi abbiamo intervistato Babibevis ai microfoni di Radio Pascuzzo.